header-banner-image

Ambiente: ISO 14005

Uno standard aiuta le PMI a sfruttare la ISO 14001: Fonte UNI

Data: 05 Luglio 2019 Ore: 10:02

Uno standard aiuta le PMI a sfruttare la ISO 14001



L’ambiente sta cambiando rapidamente e le aziende si devono adattare. Un sistema di gestione ambientale (SGA) basato sulla UNI EN ISO 14001 aiuta le organizzazioni a gestire efficacemente i rischi e a sfruttare le opportunità di un mondo in evoluzione: presenta una serie di vantaggi, che vanno da un migliore utilizzo dell’energia e delle risorse naturali a una maggiore conformità ai requisiti legali, a migliori relazioni con i clienti.

L’implementazione di un SGA a norma UNI EN ISO 14001 può sembrare un compito scoraggiante, forse un’azione riservata alle grandi imprese presenti sul mercato. Non è così. La chiave sta nell’implementazione graduale, in diverse fasi.
Delle nuove linee guida forniscono un aiuto alle aziende di ogni tipo e dimensione ad adottare un SGA nel modo migliore, cogliendo i benefici in ogni fase del processo.

Migliorare le prestazioni ambientali è oggi più semplice, ma le piccole e medie imprese spesso riscontrano difficoltà nell’attuazione dei SGA: una PMI dispone di meno personale e ha meno risorse da mettere in gioco.

La ISO 14005 “Environmental management systems - Guidelines for a flexible approach to phased implementation” (che verrà recepita come UNI EN ISO nel mese di luglio) offre alle PMI i mezzi per superare questi ostacoli consentendo loro di soddisfare i requisiti di un SGA attraverso un approccio flessibile e graduale adattato alle loro esigenze specifiche, che soddisfi i requisiti della norma UNI ISO 14001.

Per Martin Baxter, presidente della SC 1 “Environmental mamagement systems” (ISO/TC 207 “Environmental management”) che ha sviluppato la norma, la ISO 14005 permette alle imprese di misurare facilmente il valore e i benefici derivanti dall’implementazione di un SGA, garantendo al contempo un ritorno sull’investimento effettuato.
“I vantaggi di un approccio per fasi sono numerosi. - spiega Baxter - Le imprese potranno iniziare da progetti specifici particolarmente rilevanti o urgenti, come per esempio migliorare l’efficienza energetica o la produttività delle risorse. Raggiunti i primi obiettivi, potranno costruire il loro sistema di gestione ambientale in base alle esigenze, integrando i requisiti ambientali dei clienti o coinvolgendo maggiormente i dipendenti nel rafforzamento delle prestazioni ambientali, al fine di soddisfare tutti i requisiti del SGA.


Consulenza Ambientale ISO 14001