header-banner-image

Consulenza Gestione Energia ISO 50001

Energia Sistema di Gestione UNI EN ISO 50001

ISO 5000:2011 Sistemi di Gestione dell'Eenergia - Requisiti e linee guida per l'uso.

Elettricità, combustibili, vapore, calore, aria compressa ed altri mezzi simili. La norma ISO 50001 specifica i requisiti per creare, avviare, mantenere e migliorare un sistema di gestione dell'energia. La norma fornisce inoltre delle linea guida per il suo utilizzo. La 50001 copre le fasi dell'acquisto, dell'immagazzinamento e dell'uso delle risorse energetiche all'interno delle aziende e degli enti, include l'attività di misurazione, di documentazione di reportistica, di progettazione e d'acquisto per le attrezzature, i processi e il personale che contribuiscono alla definizione della prestazione energetica. L'obiettivo di tale sistema è di consentire che un'organizzazione persegua, con un approccio sistematico, il miglioramento continuo della propria prestazione energetica comprendendo in questa l'efficienza energetica nonchè il consumo e l'uso dell'energia.

Nel contesto della gestione dell'energia, l'approccio PDCA può essere definito come segue.
Plan: realizzare l'analisi energetica e stabilire il valore di riferimento, gli indicatori di prestazione energetica (EnPls), gli obiettivi, i traguardi e i piani di azione necessari a fornire i risultati che portano
a migliorare la prestazione energetica in conformità alla politica energetica dell'organizzazione.
Do: attuare i piani d'azione della gestione dell'energia.
Check: sorvegliare e misurare i processi e le caratteristiche chiave delle operazioni che determinano le prestazioni energetiche rispetto alla politica energetica e agli obiettivi e riportarne i risultati.
Act: intraprendere azioni per migliorare in continuo la prestazione energetica ed il sistema di gestione dell'energia. Modello del sistema di Gestione dell'Energia Da ISO 50001


Azienda e Consulenza Integrata si impegnano alla realizzazione, adozione, attuazione ed implementazione del Sistema di Gestione dell'Energia SGE

1) Realizzazione ed adozione del Sistema di Gestione

Analisi iniziale dei processi organizzativi
Predisposizione della documentazione del SGE:
• redazione del Manuale Qualità Energetica;
• redazione delle Procedure Gestionali Energetiche;
• redazione delle Procedure Operative Energetiche;
• redazione della Modulistica.
Particolare attenzione deve essere dedicata a:
• verificare che le attività descritte siano conformi alla norma ISO 50001 o altra normativa, volontaria o cogente, adottata dall'organizzazione;
• individuare eventuali inefficienze e/o criticità di gestione.
Per ogni processo individuato, nel corso della redazione delle procedure verranno definiti opportuni indicatori di efficienza ed efficacia in grado di misurare e monitorare le performance energetiche ottenute dall'organizzazione in quella specifica area aziendale.

I punti della norma:
SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE
2 RIFERIMENTI NORMATIVI
3 TERMINI E DEFINIZIONI
4 REQUISITI DEL SISTEMA DI GESTIONE DELL'ENERGIA
4.1 Requisiti generali
4.2 Responsabilità della Direzione
4.2.1 Alta Direzione
4.2.2 Rappresentante della direzione
4.3 Politica energetica
4.4 Pianificazione energetica
4.4.1 Generalità
4.4.2 Requisiti legislativi ed altri requisiti
4.4.3 Analisi energetica
4.4.4 Consumo di riferimento
4.4.5 Indicatori di prestazione energetica
4.4.6 Obiettivi energetici, traguardi energetici e piani d'azione della gestione dell'energia
4.5 Attuazione e funzionamento
4.5.1 Generalità
4.5.2 Competenza, formazione e consapevolezza
4.5.3 Comunicazione
4.5.4 Documentazione
4.5.5 Controllo operativo
4.5.6 Progettazione
4.5.7 Acquisto di servizi energetici, prodotti, apparecchiature ed energia
4.6 Verifica
4.6.1 Monitoraggio, misurazione e analisi
4.6.2 Valutazione della conformità ai requisiti legislativi ed altri requisiti
4.6.3 Audit interno del SGE
4.6.4 Non conformità, correzioni, azioni correttive ed azioni preventive
4.6.5 Controllo delle registrazioni
4.7 Riesame della Direzione
4.7.1 Generalità
4.7.2 Elementi in ingresso per il riesame della Direzione
4.7.3 Elementi in uscita dal riesame della Direzione

2) Attuazione ed Implementazione

Supporto all'applicazione dei documenti del SGE, formazione in campo del personale per l'attuazione e Implementazione del sistema.

3) Audit Interno
Durante l' audit interno di conformità e di efficacia del SGE, le attività svolte saranno:
Presentazione delle prescrizioni e dei risultati emersi
Apertura delle Azioni Correttive e Preventive necessarie sulla base degli esiti dell'Audit
Effettuazione del Riesame di Direzione
Adeguamento, ove necessario, del SGE.

4) Corso di Formazione Certificato

5) Assistenza durante l'Audit Ente di Certificazione
Assistenza, in qualità di osservatore, nel corso degli Audit, Documentale e di Sorveglianza, da parte dell'Ente Certificatore e relativi chiarimenti sulla base di quanto emerso dall'Audit Interno e Riesame di direzione.
Risultato previsto: Certificazione secondo la norma UNI CEI EN ISO 50001:2011


MANTENIMENTO IMPLEMENTAZIONE DEL SGE
- Audit per verificare lo stato di conformità aziendale al Sistema di Gestione
- Eventuale Revisione documentale
- Riesame del sistema
- Assistenza, in qualità di osservatore, nel corso degli Audit di Sorveglianza, da parte dell'Ente Certificatore


Amiamo essere consulenti in prima linea, al fianco degli imprenditori per realizzare, nella loro azienda, le strategie e gli obbiettivi che ci siamo posti insieme.

Questo documento è di proprietà di Consulenza Integrata S.r.l., ogni divulgazione e riproduzione o cessione di contenuti a terzi deve essere autorizzata dalla Consulenza Integrata S.r.l. stessa.