header-banner-image

Corso Sicurezza Alimentare ISO 22000

Sistema di Gestione per la Sicurezza Alimentare Requisiti per qualsiasi Organizzazione nella filiera alimentare

Il corso è rivolto alla Direzione, al Responsabile del Sistema di Gestione, ai responsabili di processo o di funzione; ha un taglio operativo e tratta anche alcuni casi di misurazione di processi e attività della propria realtà aziendale.
Lo standard si rivolge a tutti gli attori coinvolti nella filiera agroalimentare: aziende agricole, mangimifici, allevamenti, aziende agroalimentari, supermercati, rivenditori al dettaglio e all'ingrosso, aziende di trasporto, produttori di packaging e macchinari alimentari, aziende fornitrici di prodotti per la pulizia e sanificazione, fornitori di servizi.
Contenuti del corso:
Sistemi di Gestione per la sicurezza Alimentare - Requisiti per qualsiasi Organizzazione nella filiera alimentare UNI EN ISO 22000:
- la comunicazione interattiva, tra l'azienda interessata e i diversi attori a monte e a valle della catena di fornitura;
- il sistema di gestione aziendale;
- il controllo di processo;
- la metodologia HACCP, applicata secondo quanto previsto dal documento FAO/OMS Codex Alimentarius , con particolare attenzione rivolta all'analisi dei pericoli che diventa lo strumento guida per la politica di sicurezza alimentare aziendale;
- la gestione dei pericoli per la sicurezza igienica tramite misure di controllo operative.
Vantaggi:
- sistema di Gestione Specifico per l'attività svolta, basato sui principi della qualità in campo agroalimentare;
- compatibilità e integrabilità completa con la norma ISO 9001, ISO 14001;
- integrazione del metodo HACCP e dei principi del Codex Alimentarius all'interno del modello gestionale;
- chiara trasparenza ed evidenza oggettiva sull' attività svolta con tutte le parti interessate: autorità preposte al controllo dei requisiti di legge, consumatore, intermediari commerciali, altre aziende alimentari.
UNI EN ISO 22000:2005
INDICE
PREMESSA
INTRODUZIONE
Esempio di comunicazione all'interno della filiera alimentare
1 SCOPO E CAMPO DI APPLICAZIONE
2 RIFERIMENTI NORMATIVI
3 TERMINI E DEFINIZIONI
4 SISTEMA DI GESTIONE PER LA SICUREZZA ALIMENTARE
4.1 Requisiti generali
4.2 Requisiti relativi alla documentazione
5 RESPONSABILITÀ DELLA DIREZIONE
5.1 Impegno della direzione
5.2 Politica per la sicurezza alimentare
5.3 Pianificazione del sistema di gestione per la sicurezza alimentare
5.4 Responsabilità ed autorità
5.5 Responsabile del gruppo per la sicurezza alimentare
5.6Comunicazione
5.7 Preparazione e risposta all'emergenza
5.8Riesame da parte della direzione
6 GESTIONE DELLE RISORSE
6.1Messa a disposizione delle risorse
6.2Risorse umane
6.3Infrastrutture
6.4Ambiente di lavoro
7 PIANIFICAZIONE E REALIZZAZIONE DI PRODOTTI SICURI
7.1Generalità
7.2 Programmi di prerequisiti (PRP)
7.3 Fasi preliminari per consentire l'analisi dei pericoli
7.4 Analisi dei pericoli
7.5 Costituzione di programmi di prerequisiti operativi (PRP)
7.6 Costituzione del piano HACCP
7.7 Aggiornamento delle informazioni e dei documenti preliminari specificatamente ai PRP e al piano HACCP
7.8 Pianificazione della verifica
7.9 Sistema di rintracciabilità
7.10 Tenuta sotto controllo della non conformità
8 VALIDAZIONE, VERIFICA E MIGLIORAMENTO DEL SISTEMA DI GESTIONE PER LA SICUREZZA ALIMENTARE
8.1 Generalità
8.2 Validazione delle combinazioni di misure di controllo
8.3 Tenuta sotto controllo del monitoraggio e della misurazione
8.4 Verifica del sistema di gestione per la sicurezza alimentare
8.5 Miglioramento
APPENDICE A
RIFERIMENTI INCROCIATI TRA LA ISO 22000:2005 E LA ISO 9001:2000 e la ISO 9001:2015
Riferimenti incrociati tra i punti della ISO 22000:2005 e i punti della ISO 9001:2000 e la ISO 9001:2015
Riferimenti incrociati tra i punti della ISO 9001:2000 e i punti della ISO 22000:2005 e la ISO 9001:2015
APPENDICE B
RIFERIMENTI INCROCIATI TRA L'HACCP E LA ISO 22000:2005
Riferimenti incrociati tra i principi dell'HACCP e le fasi applicative e ì punti della ISO 22000:2005
APPENDICE C
RIFERIMENTI DEL CODEX CHE FORNISCONO ESEMPI DI MISURE DI CONTROLLO, COMPRESI I PROGRAMMI DI PREREQUISITI E LE LINEE GUIDA PER LA LORO SELEZIONE E UTILIZZO


Consulenza HACCP ISO 22000-Sicurezza Alimentare

Il corso è comprensivo di materiale di supporto, test di verifica dell'apprendimento, questionario verifica docenza e certificazione di avvenuta formazione con relativo registro presenze.