header-banner-image

Consulenza Responsabilità Sociale ISO 26000

Guida alla Responsabilità Sociale


UNI EN ISO 26000

Guida alla responsabilità sociale

La norma fornisce una guida per tutte le tipologie di organizzazioni, indipendentemente dalle loro dimensioni e localizzazioni, su:
a) concetti, termini e definizioni relativi alla responsabilità sociale;
b) premesse storiche, tendenze e caratteristiche della responsabilità sociale;
c) principi e pratiche relativi alla responsabilità sociale;
d) temi fondamentali e aspetti specifici della responsabilità sociale;
e) integrazione, attuazione e promozione di comportamenti socialmente responsabili nell'ambito dell'organizzazione e, attraverso le sue politiche e prassi, nell'ambito della sua sfera di influenza;
f) identificazione e coinvolgimento degli stakeholder;
g) comunicazione di impegni, prestazioni ed altre informazioni relative alla responsabilità sociale.
La norma ha l'intento di aiutare le organizzazioni a contribuire allo sviluppo sostenibile, di incoraggiarle ad andare al di là del mero rispetto delle leggi, di promuovere una comprensione comune nel campo della responsabilità sociale e di integrare altri strumenti ed iniziative per la responsabilità sociale, ma non di sostituirsi ad essi. Non è una norma di sistema di gestione e non è destinata a fini di certificazione, né a fini regolamentari o contrattuali.

Principi della Responsabilità Sociale ISO 26000

  1. Responsabilità di rendere conto (accountability)
    Responsabilità di rispondere degli impatti sulla società, sull'economia e sull'ambiente.
  2. Trasparenza
    Trasparenza nelle decisioni e nelle attività che impattano sulla società e sull'ambiente.
  3. Comportamento etico
    Il comportamento di un'organizzazione dovrebbe basarsi su valori quali onestà, equità e integrità.
  4. Rispetto per gli interessi delle parti interessate (stakeholder)
    Un organizzazione dovrebbe rispettare, considerare e rispondere agli interessi degli stakeholder.
  5. Rispetto del principio di legalità
    Nessun individuo o organizzazione risiedono al di sopra della legge.
  6. Rispetto delle norme internazionali di comportamento
    Un organizzazione dovrebbe rispettare le norme internazionali di comportamento nell'aderire al principio di legalità.
  7. Rispetto dei diritti umani
    Un'organizzazione dovrebbe rispettare i diritti umani e riconoscerne l'importanza e l'universalità.

  • 1) ConsulenzaIntegrata Supporta l'Organizzazione nel:
    Analizzare la relazione tra Organizzazione e responsabilità sociale
    Tipo di organizzazione, settore, natura delle attività, dimensione, localizzazione, valori, principi, missione, obiettivi, codici di condotta, orientamento strategico, catena del valore, ecc.
  • Comprendere la responsabilità sociale
    Adozione della necessaria diligenza, determinare la pertinenza e la significatività dei temi fondamentali, comprendere la propria sfera d'influenza, stabilire le priorità
  • Adottare Pratiche per integrare la responsabilità sociale
    Aumentare la consapevolezza e le competenze in materia di RS, definire l'orientamento dell'organizzazione, costruire la responsabilità nel governo, nei sistemi e procedure
  • Comunicazione
    Comprendere il ruolo della comunicazione nella responsabilità sociale, le caratteristiche dell'informazione, i tipi di comunicazione ed il dialogo con gli stakeholder
  • Accrescere la Credibilità
    Metodi per accrescere la credibilità dei rapporti e delle affermazioni riguardo alla responsabilità sociale, risolvere i conflitti o il disaccordo tra un'organizzazione e i suoi stakeholder
  • Riesame e miglioramento
    Monitorare le attività sulla responsabilità sociale, riesaminare i progressi e le prestazioni, accrescere l'affidabilità della raccolta e della gestione di dati ed informazioni, migliorare le prestazioni
  • Iniziative volontarie
    Natura volontaria della partecipazione, esempi di iniziative volontarie come descritto nell'Allegato A

I punti della guida

introduzione
1 Campo di applicazione
2 Termini e definizioni
3 Comprensione della responsabilità sociale
4 Principi della responsabilità sociale
5 Riconoscendo la responsabilità sociale e coinvolgendo le parti interessate
6 Guida ai soggetti principali di responsabilità sociale
7 Guida all'integrazione della responsabilità sociale in un'organizzazione
Allegato A Esempi di iniziative e strumenti volontari per la responsabilità sociale

2) Corso di formazione (8 ore in azienda), per un massimo di 20 partecipanti.
Il corso è rivolto alla Direzione e ai responsabili di processo o di funzione; ha un taglio operativo e tratta anche alcuni casi di misurazione di attività sulla Responsabilità Sociale della propria Organizzazione.
Il corso è comprensivo di materiale di supporto, test di verifica dell'apprendimento, questionario valutazione azioni formative, certificazione di avvenuta formazione con relativo registro presenze.

3) Audit Interni
Durante gli audit interni di conformità e di efficacia del sistema, le attività svolte saranno:
- presentazione delle prescrizioni e presentazione dei risultati emersi;
-Riesame della Responsabilità Sociale
4) Attestazione di ConsulenzaIntegrata che la Società ha adottato, attuato ed implementato un Sistema di Gestione per la Responsabilità Sociale ISO 26000.


Mantenimento e Miglioramento Continuo

  • Audit Interno
  • Eventuale aggiornamento documentale
  • Riesame e Miglioramento
  • Attestazione di ConsulenzaIntegrata che la Società ha adottato, attuato ed implementato un Sistema di Gestione per la Responsabilità Sociale ISO 26000.

Le prestazioni di un’organizzazione, in relazione alla società in cui opera e al suo impatto sull’ambiente, sono diventate una componente critica della misurazione delle sue prestazioni complessive e della sua capacità di continuare ad operare efficacemente. Ciò riflette, in parte, la crescente consapevolezza della necessità di garantire l’equilibrio degli ecosistemi, l’equità sociale e il buon governo dell’organizzazione. Nel lungo periodo, tutte le attività delle organizzazioni dipendono dalla salute degli ecosistemi mondiali. Le organizzazioni sono oggetto di un sempre più attento esame da parte dei loro svariati stakeholder. La percezione e la realtà delle prestazioni di un’organizzazione in materia di responsabilità sociale possono influenzare, tra l’altro:

—             il suo vantaggio competitivo;

—             la sua reputazione;

—             la sua capacità di attirare e mantenere lavoratori o membri, acquirenti, clienti o utenti;

—             il mantenimento di motivazione, impegno e produttività dei dipendenti;

—             il punto di vista di investitori, proprietari, donatori, sponsor e della comunità finanziaria;

—             aziende, i poteri governativi, i mass media, i fornitori, le organizzazioni dello stesso tipo, i clienti e l’intera comunità in cui opera.


Richiedi informazioni
Richiedi offerta

Amiamo essere consulenti in prima linea, al fianco degli imprenditori per realizzare, nella loro azienda, le strategie e gli obbiettivi che ci siamo posti insieme. Il nostro obiettivo: creare sempre nuovo valore aggiunto per i nostri Clienti.


Questo documento è di proprietà di Consulenza Integrata S.r.l., ogni divulgazione e riproduzione o cessione di contenuti a terzi deve essere autorizzata dalla Consulenza Integrata S.r.l. stessa.

ALLEGATI
i 7 pricipali soggetti
Scarica l'allegato