header-banner-image

Gestione del Rischio

UNI 11865:2022

Data: 01 Agosto 2022 Ore: 12:41

UNI: Come integrare la gestione del rischio nelle organizzazioni.

Con la norma nazionale UNI 11865 pubblicata oggi si intende aiutare le organizzazioni ad applicare la gestione del rischio in modo strutturato ed organico in accordo alle linee guida offerte dalla norma internazionale UNI ISO 31000:2018.

Il percorso suggerito dalla norma parte dalla leadership culturale dell’alta direzione che riconosce i segnali ed i vincoli del contesto unitamente alle condizioni d’incertezza passate, presenti e future. Su queste basi la leadership dovrebbe decidere di rafforzare la propria organizzazione attraverso un percorso di trasformazione organizzativa.

La norma fornisce linee guida per integrare la gestione dei rischi nel sistema di governance di quelle organizzazioni che hanno istituito ed attuato un unico sistema di gestione, anche multidisciplinare, basato sulla struttura HLS/HS, o che decidano di intraprendere un percorso di trasformazione organizzativa ispirata da un atteggiamento mentale orientato al rischio (risk based thinking/approach).

Alla parte normativa si aggiungono cinque significative appendici che riguardano principi di una gestione consapevole per creare e proteggere valore sostenibile, esempi per chiarire il concetto di incertezza e di rischio in relazione alle diverse discipline, tabelle di correlazione tra ISO 31000 e HLS/HS, esempio di percorso per l’integrazione del risk management in un sistema di gestione integrato (Q, E, OH&S, IT-Security) e una serie di concetti correlati alla propensione al rischio (Risk Appetite Framework).

UNI 11865:2022 “Gestione del Rischio - Linea guida per l’integrazione della gestione del rischio nella governance e nelle attività operative di un’organizzazione. Applicazione della UNI ISO 31000 ai sistemi di gestione basati sulle norme ISO che seguono la struttura di alto livello (HLS).”


Consulenza Risk Management ISO 31000